Visualizzazioni totali

sabato 26 novembre 2011

Le eredità nascoste

L'Italia è una Repubblica fondata sul lavoro...
Ma lo è mai stata davvero una repubblica fondata sul lavoro ? Se sento mio padre...prima c'erano i furbetti, c'erano gli sgobboni, c'erano i guappi del quartiere...insomma, avevano nomi diversi ma non era poi tanto diverso.
L'Italia è una Repubblica fondata sulle corporazioni...
Effettivamente le corporazioni in italia ci sono. Gli avvocati scioperano per la liberalizzazione della Professione (l'unica cosa, forse, sensata che farà questo governo di tecnocrati servi dei poteri forti...), i Notai che non si toccano (siamo l'unica nazione al mondo che ha questa assurda figura mangiasoldi...)...e ce ne sarebbe da dire.
L'Italia è una Repubblica fondata sulle tangenti...
Le tangenti sono l'anima del PIL, almeno lo erano negli anni 80, prima dello scoppio di Tangentopoli. Ma lo sono state anche dopo Tangentopoli, anche se invece che tangenti, si facevano chiamare "consulenze", ma alla fine, grazie a loro.. il PIL cresceva, le aziende lavoravano, i dipendenti percepivano lo stipendio etc. etc....
Finmeccanica, la nuova Enimont, faceva (anzi, fa tutt'ora) la tasca dei partiti, per i Cirino Pomicino che non ci sono più, ci sono i Casini, i Follini...per i Greganti che ci hanno lasciato, ci sono i vari Milanese e dintorni, insomma... "solo altri mariuoli..." come avrebbe detto quel figlio di una non nota professionista del sesso a pagamento di Bettino Craxi, uno che di mariuoli se ne intendeva (perchè oltre che dirigerli, all'interno del suo partito, li formava alle sue dipendenze...)
L'Italia è una Non-Repubblica fondata sulle relazioni e sulle conoscenze...
Ecco, questa definizione calza di piu'. In Italia "conoscere" conta molto, ti apre le porte del lavoro, ti apre le porte del potere (qualche volta), qui le relazioni contano più delle ore di straordinario che ti spari tutti i giorni che quell'altro Hippy Capellone del buon Dio manda su questa terra.
Ho letto un titolo da qualche parte "C'è la crisi ? La Russa compra 19 Maserati..." posso affiancare l'invito del buon Enzo Iacchetti ? La Russa..Ma vaffanculo va.
Mario Monti Presidente del Consiglio dei Ministri. Un ex uomo Goldman Sachs, la società di canaglie che ha dato il via a questa megacrisi senza precedenti, la società che ha prodotto i titoli tossici che oggi fanno marcire le economie mondiali dall'interno... lo facciamo Presidente del Consiglio ? Mario Monti...Ma vaffanculo tu e la Bocconi, quella roccaforte di paraculati che si laureano solo grazie alla retta pagata dalle loro famiglie facoltose.
Corrado Passera Ministro dello Sviluppo Economico ???? Ma come, questo è quello che ha foraggiato le canagliate di Berlusconi e soci, è quello che alle poste ha creato fondi neri, conti esteri, elusioni fiscali e chi più ne ha più ne metta...e voi lo fate Ministro dello Sviluppo Economico ? Mario Monti...ma vattene affanculo tu e quel delinquente disgraziato di Corrado Passera.

Nessun commento:

Posta un commento